Keope Motor Team

Keope Motor Team: podio a Misano per Krummenacher in Gara 2, 4° Corsi

Keope Motor Team ha affrontato nella giornata odierna l’ultima sfida prima della pausa estiva del CIV Superbike sul tracciato di Misano. Una domenica a dir poco incandescente, dove i piloti hanno dovuto fare i conti con le alte temperature che li hanno messi non poco a dura prova.
Dopo il sesto posto nella manche di sabato sera, non mancava l’attesa nei confronti di Simone Corsi, alla seconda uscita in sella alla Yamaha R1 del team romagnolo. Al tempo stesso c’era grande voglia di rivincita da parte di Randy Krummenacher, costretto a rincorrere nella race night del giorno prima.
Allo spegnimento dei semafori di Gara 2, lo svizzero del Keope Motor Team ha mantenuto la propria posizione, difendendosi dai rivali. Krummenacher si è infatti rivelato un rullo compressore sul passo gara, trovando quella fiducia a cui ambiva dopo la manche del sabato sera. Il suo passo, è stato inarrivabile per gli avversari, confermando quindi la terza piazza. Per il pilota elvetico, giunto quest’anno a tenere alti i colori Yamaha nel CIV Superbike, si tratta del primo podio dall’inizio della stagione.
Alle sue spalle, in quarta posizione, compare Simone Corsi. Una gara d’attacco per il pilota capitolino, chiamato a raccogliere il testimone lasciato da Niccolò Canepa. Il numero 24 voleva infatti compiere un passo avanti in confronto alla prestazione di sabato e l’esame lo si può considerare superato a pieni voti. In quella che è stata la sua prima esperienza in sella alla R1, l’alfiere Keope ha mostrato grande competitività soprattutto nella fase finale, dove si è aggiudicato la sfida per il quarto posto.
Archiviato il round di Misano, il prossimo appuntamento del CIV Superbike è in programma il 17-18 settembre al Mugello.

MISANO – GARA 2: 1) Pirro (Ducati) – 2) Delbianco (Aprilia) – 3) Krummenacher (Yamaha) – 4) Corsi (Yamaha).

Randy Krummenacher: “È senza dubbio una domenica positiva. Ho faticato molto, perché le condizioni erano ben diverse rispetto al sabato. Fin dalle prime battute di gara ho cercato di spingere, senza mai arrendermi e ottenendo questo importante podio. Dobbiamo proseguire su questa strada e confermarci al Mugello. Un grazie a tutto il team e ai nostri sponsor”.

Simone Corsi: “Sono felice per il risultato di domenica, dato che abbiamo compiuto un passo avanti, riducendo il distacco dai primi. Randy oggi è stato bravo e forse potevo giocarmi il podio anch’io, ma alla fine questa è solo la mia prima esperienza in sella alla Yamaha R1. Vedremo se ci sarà un’altra occasione in futuro, dato che è stato un bellissimo weekend. Ringrazio Keope Motor Team e tutti gli sponsor per l’opportunità ed il sostegno”.

Scroll to Top