Keope Motor Team

Keope Motor Team – Corsi sesto e Krummenache ottavo nella CIV SBK Racing night a Misano

Il Keope Motor Team è tornato in azione nel weekend sul tracciato di Misano in occasione dell’ultimo appuntamento prima della pausa estiva del CIV Superbike. A tenere alti i colori della squadra c’è per l’occasione una new entry, ovvero Simone Corsi, chiamato a raccogliere il testimone lasciato da Niccolò Canepa, mentre dall’altra parte del box Randy Krummenacher.
Nella giornata di venerdì i due portacolori hanno iniziato a tracciare la strada da seguire in vista del fine settimana, lavorando sull’assetto della moto con l’obiettivo di trovare la giusta fiducia in sella alla R1 ed essere pronti per le qualifiche. Un turno che si è rivelato a dir poco incandescente con l’elvetico autore del terzo crono in 1’35”879, che gli è valsa la prima fila. In seconda compare invece il capitolino, protagonista del sesto tempo in 1’36”592.
Archiviate le qualifiche, l’attesa è stata poi per la gara in notturna, al via alle ore 21:35. Allo spegnimento dei semafori, Krummenacher si è rivelato un missile, a tal punto da agganciare la prima posizione. Lo svizzero ha provato a dettare il ritmo, ma dopo poche tornate ha iniziato ad accusare scarsa fiducia, dovendo rinunciare a quella fluidità nella guida a cui era abituato nel corso del weekend. L’elvetico ha quindi evitato rischi, chiudendo in ottava posizione.
Dall’altra parte del box, Simone Corsi ha cercato di gestire nelle prime battute di gara, rimanendo comunque a stretto contatto con il gruppo in lotta per il podio. Grazie ad un buon ritmo, l’alfiere Keope ha seguito da vicino la lotta per il vertice. Purtroppo, a cinque giri dalla conclusione, il degrado della gomma posteriore ha rovinato le ambizioni del numero ventiquattro, il quale non ha potuto fare altro che consolarsi con il sesto posto a soli due secondi dal gradino più basso del podio. Un risultato che comunque conferma la fiducia e la competitività di Corsi, alla prima in notturna a Misano.
MISANO – Superbike
QUALIFICA: 1) Delbianco (Aprilia) – 2) Pirro (Ducati) – 3 Krummenacher (Yamaha) – 6) Corsi (Yamaha)
GARA 1: 1) Pirro (Ducati) – 2) Delbianco (Aprilia) – 3) Vitali (Honda) – 6) Corsi (Yamaha) – 8) Krummenacher (Yamaha).


Simone Corsi: “È stata la mia prima esperienza e il bilancio è positivo. Il podio poteva essere alla portata, ma ho sofferto il grip al posteriore, non potendo attaccare. Sono poi arrivato lungo alla curva del Tramonto e alla Rio e in quel momento non ho più potuto colmare il gap dal vertice. Ci riproverò domenica. Un grazie al team e a tutti i nostri sponsor per il sostegno”.
Randy Krummenacher: “Sono partito molto bene, ma dobbiamo capire cosa è accaduto nei giri seguenti. Non sono riuscito a replicare le prestazioni viste in qualifica e valuteremo con la squadra il motivo. Fin dall’inizio del weekend ho spinto come sono abituato, mentre stasera mi è mancato lo spunto. Ringrazio il team e tutti gli sponsor, promettendo che ci riproverò domani”.

Scroll to Top